Isolamento Termico Condominio

Isolamento Termico Condominio

Come sapete, il comfort termico e acustico nella vostra casa è fondamentale. Ciò è particolarmente vero se si vive in un condominio che potrebbe essere stato costruito qualche anno fa, dove le pareti dissipano il calore o sono così sottili che non è possibile un adeguato isolamento termico o addirittura un isolamento acustico.

Come avviene la coibentazione?

L’isolamento soffiato è sicuramente il modo migliore per migliorare il clima del tuo appartamento, soprattutto se abiti in un condominio, per una serie di motivi.

La prima e principale è che gli interventi di isolamento possono essere fatti ad hoc per il tuo appartamento, anche se abiti in un condominio.
Infatti è possibile intervenire isolando le pareti interne in presenza di cavità, spesso presenti negli edifici costruiti alcuni anni fa. L’intervento è ottimo perché permette di ottenere tutti i vantaggi dell’isolamento con un lavoro rapido, poco invasivo ed economico. 

Si può continuare a soffiare le fibre di cellulosa nella cavità. Ciò riduce notevolmente il trasferimento di calore, con conseguente risparmio energetico sia in inverno che in estate.

È solo soffiando aria che si può servire la propria abitazione indipendentemente dagli altri appartamenti, infatti è possibile lavorare senza pesanti opere di muratura (si può intervenire solo praticando dei fori) e senza necessità di tributi Ottieni il permesso di l’amministratore o i vicini. Inoltre, intervenendo nell’intercapedine, non c’è bisogno di uscire di casa per il lavoro: come vedete, il comfort è davvero ottimo.

Come vengono ripartiti i costi della coibentazione?

Un aspetto di cui sentiamo spesso parlare ma di cui potremmo ancora non essere chiari riguarda la ripartizione dei costi condominiali associati alla realizzazione degli interventi di isolamento.

Come tutti sappiamo, per quanto riguarda la tutela delle parti comuni del condominio, i singoli appartamenti non sono esenti dall’obbligo di sostenere le spese di manutenzione, che devono essere ripartite tra i singoli appartamenti indipendentemente dal loro utilizzo (c’è un vero tavolo per condividere il costo dell’appartamento per intervento).

Ma nel caso di un intervento di coibentazione dell’appartamento, a chi spetta il pagamento del conto?

Leggi questo articolo per approfondimenti.

Condividi l'articolo con chi è più interessato:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

POST CONSIGLIATI PER TE: