Coibentazione Pareti

La coibentazione delle pareti ha la sua importanza che deriva dal fatto che la maggior parte degli edifici storici non è stata progettata secondo standard volti al risparmio di combustibile per riscaldamento. 

Cosa troverai in questo articolo:

Coibentare Casa

Nella migliore delle ipotesi, questi edifici generano una notevole diffusione termica. 

Va detto che per gli edifici realizzati negli ultimi anni sono stati inseriti nel progetto parametri rigorosi relativi all’isolamento interno, contribuendo a garantire una migliore salubrità termica all’interno. 

D’altra parte, per coloro che sono in circolazione da almeno 20-30 anni o più, l’obiettivo è affrontare i problemi di isolamento che hanno. Per questo è necessario ricorrere ad opportuni interventi di ristrutturazione, come l’isolamento termico delle pareti interne. 

Da questa esigenza sono nate nel tempo anche una serie di agevolazioni fiscali, volte a favorire interventi come la coibentazione delle abitazioni. 

Materiali per Coibentare

Tra questi, la riduzione delle tasse del 50% per le ristrutturazioni edilizie, la riduzione delle tasse del 65% per il risparmio energetico, senza dimenticare. Non dimentichiamoci del più chiacchierato Ecobonus 110, abbiamo toccato anche argomenti legati alle seconde case e agli appartamenti.

Perché bisogna coibentare le pareti?

La maggior parte delle case sono dotate di cavità che fanno circolare l’aria. In alcuni casi, avere un sottile strato di isolamento (lana di roccia, lana di vetro o polistirolo) non è sufficiente per garantire un buon livello di isolamento interno. Da questo punto di vista, le abitazioni durante il periodo di revisione sono molto carenti (puoi verificare anche in autonomia in pochi semplici passaggi!).

Pertanto, in tali appartamenti, privi di un efficace isolamento interno, troviamo:

  • avere un involucro edilizio composto da materiali scadenti non idonei ad ottenere un buon livello di isolamento delle pareti interne;
  • La capacità di riscaldarsi d’inverno e di rinfrescarsi d’estate è scarsa;
  • Viviamo in vecchie case sparse e dalla notte al mattino può arrivare fino a 5 gradi Celsius!

Se hai intenzione di vivere un ambiente confortevole ed efficiente dal punto di vista energetico in grado di recuperare fino a 4 gradi Celsius, l’isolamento termico delle pareti è la soluzione ideale!

L’isolamento domestico può ridurre notevolmente lo scambio di calore a causa della riduzione dei volani termici.

Coibentazione Soffitto

Quando capiamo che è arrivato il momento di coibentare le pareti interne?

L’isolamento delle pareti interne di una casa è prima di tutto necessario per le case più vecchie per le quali il produttore non ha fornito un piano di isolamento adeguato al momento della costruzione.

  • Hai mai notato che la tua casa è così calda e umida in estate che devi far funzionare il condizionatore per ore al giorno? Ci deve essere qualcosa che non va!
  • Pensi che la tua casa sia così fredda in inverno da dover abusare del riscaldamento? C’è anche un chiaro segnale di avvertimento in questo caso!
  • Si formeranno condensa e muffe? Occorre intervenire all’improvviso nella soluzione, non solo nel sistema terapeutico!

Attenzione però! Gli interventi per l’isolamento delle pareti interne non sono tutti uguali!

Si consiglia di rivolgersi ad un professionista del settore che, attraverso un audit energetico, sarà in grado di determinare il metodo più idoneo per ottenere i migliori risultati.

Scrivici per richiedere informazioni.

Condividi l'articolo con chi è più interessato:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

POST CONSIGLIATI PER TE:

KLIMAHOUSE DAL 15 AL 21 MAGGIO 2022